Come realizzare un book fotografico: consigli utili per le tue nozze da sogno

Angelo Oliva Fotografo


Come vorresti che fosse il book fotografico delle tue nozze? Hai già in mente un'idea precisa?
L'album del matrimonio è qualcosa di unico ed irripetibile, non serve neanche che io stia qui a sottolinearlo, ed è fondamentale che esso rispecchi tutte le aspettative degli sposi. Affinché il tuo book fotografico sia perfetto e degno di nozze da sogno, devi dunque cercare di interloquire il più possibile con il fotografo al quale hai deciso di affidare l'incarico di immortalare il giorno più importante della tua vita. Preferisci che gli scatti che andranno a comporre il book siano in bianco e in nero oppure a colori? Lo stile del servizio fotografico deve essere elegante o preferisci foto dinamiche e divertenti, in particolare per la fase del ricevimento nuziale? Ci sono dei dettagli delle tue nozze che vorresti assolutamente ritrovare nell'album fotografico? Ebbene, tutte queste preferenze dovrai concordarle preventivamente con il professionista, che prenderà nota di ogni dettaglio, per non dimenticare nulla il giorno del matrimonio.

Come realizzare un book fotografico 

Certo, la bellezza e la particolarità del book fotografico dipenderà da diversi fattori. Il primo è senza dubbio l'abilità del fotografo, che dovrà dimostrare di essere in grado di gestire al meglio un servizio di matrimonio. Il lavoro non è dei più semplici, si deve essere bravi ad improvvisare e si deve essere veloci e tempestivi nel cogliere i momenti più belli da immortalare, quelli più espressivi e carichi di significato.

Sicuramente fotografare un matrimonio non è semplice come allestire un set fotografico in uno studio e iniziare a scattare. Le luci non si possono sistemare a proprio piacimento ma occorre adattarsi alla situazione del momento e sfruttare ogni elemento favorevole per ottenere scatti di forte intensità artistica. L'ideale sarebbe che il professionista si facesse accompagnare da uno o più collaboratori, per riuscire a coprire diverse angolazioni, ad esempio nel momento dello scambio delle promesse, o dell'uscita degli sposi dopo la conclusione della cerimonia. Un assistente dovrebbe inoltre affiancarlo se non altro per sorreggere i flash laddove necessario, portare tutta l'attrezzatura e far sì che il professionista non debba preoccuparsi di nulla se non concentrarsi sugli scatti.
Questi aspetti tecnici della realizzazione del servizio sono molto importanti e non vanno sottovalutati. Anche se non sei un grande esperto del settore, ti consiglio sempre di chiedere al fotografo in che modo intenderà operare, quanti saranno i collaboratori che porterà con sé, di quale attrezzatura si avvarrà nello specifico.
Un secondo aspetto molto importante, che può contribuire non poco a rendere speciale ed unico il book fotografico delle nozze, è la location prescelta per gli scatti. Vorresti vedere il mare come sfondo per le tue foto, o preferiresti un contesto metropolitano? Questa è soltanto una questione di gusto personale. Il fotografo non può che darti qualche consiglio, sulla base del periodo in cui ti sposerai e del luogo in cui sarà celebrata la cerimonia.
A volte gli sposi decidono di allontanarsi molto dal luogo di celebrazione delle nozze, per recarsi con il fotografo nel luogo che insieme hanno scelto come ambientazione per il loro servizio di nozze. In realtà è sufficiente scegliere una buona location dove festeggiare le nozze e il professionista esperto saprà come realizzare un servizio fotografico ottimale, sfruttando tutte le caratteristiche del luogo, come bellezze naturali, fontane, piscine e via dicendo.
Un servizio fotografico di matrimonio può essere realizzato in maniera classica, con fotografie in posa, oppure si può richiedere un book fotografico che contenga soltanto scatti naturali. Si tratta dei fotoreportage di matrimonio, che al giorno d'oggi vanno per la maggiore e sono al primo posto in fatto di apprezzamento da parte dei futuri sposi. Se non hai ancora deciso su quali delle due tipologie di servizio ricadrà la tua scelta, prova a parlare con il fotografo e a farti spiegare quali sono le differenze tra un tipo e l'altro di book a livello di lavoro finito, ma soprattutto valuta che tipo di ricordo vuoi avere delle tue nozze. Hai in mente un book che vi ritragga in pose perfette, oppure vuoi un album di nozze fatto di scatti spontanei? La scelta sta solo a te. Nel secondo caso, avresti il vantaggio di avere più tempo a disposizione per goderti la festa, in quanto non avresti bisogno di isolarti con il fotografo alla ricerca delle migliori pose per il book.
Una volta stabilito il tipo di servizio, e tutti gli altri particolari che abbiamo visto finora, il fotografo ti chiederà sicuramente che tipo di book preferisci andare a stampare. La scelta è davvero ampia e le opzioni in fatto di book fotografici sono innumerevoli. A seconda dei gusti degli sposi si può decidere di stampare un album di nozze  tradizionale, con la copertina in pelle e una foto significativa posta in prima pagina, oppure si può optare per qualcosa di più originale. I book fotografici si possono personalizzare infatti sotto ogni aspetto, comprese le scritte da inserire al suo interno o i colori di sfondo delle pagine.